Informazioni Turistiche
Una vacanza a Patrasso

patrassoDa tanto tempo desideravo visitare la Grecia e, finalmente, di recente sono riuscita a realizzare il mio desiderio. Dopo essermi informata con attenzione, tra i tanti mezzi possibili ho deciso di optare per il traghetto, scegliendo tra i tanti traghetti da Bari a Patrasso. La scelta di questo mezzo era l’ideale per le mie esigenze: in questo modo ho potuto portare con me la mia auto e il mio cane, che ha gradito molto l’accoglienza del personale di bordo e i servizi a sua disposizione. Grazie alla prenotazione anticipata online, inoltre, ho potuto pianificare con calma la mia partenza e risparmiare sul prezzo del biglietto. Attualmente la tratta è coperta con un servizio disponibile un giorno a settimana e tariffe che cambiano a seconda della stagione. Ogni viaggio dura circa 17 ore, ma il magnifico paesaggio offerto dalle coste adriatiche e i molti servizi a disposizione dei passeggeri permettono di trascorrere piacevolmente il tempo a bordo.

Dopo un viaggio piuttosto tranquillo siamo sbarcati nella bella Patrasso. La città è una delle più belle e importanti della Grecia e grazie al suo porto è perfettamente collegata con l’Italia e facilmente raggiungibile via mare. La sua posizione, inoltre, la rende un perfetto punto di partenza per molti itinerari alla scoperta delle bellezze dei dintorni, come le vicine isole Ionie. Nel centro urbano è immediatamente individuabile una parte ‘alta’, costituita dall’antica acropoli, e una ‘bassa’, costituita dalle edificazioni più moderne e in continuo divenire: vale sicuramente la pena visitarle entrambe.

Patrasso è una città dalle molte anime, che per questo può essere la meta di vacanza perfetta per le persone più varie. Gli amanti della cultura, per esempio, troveranno in questo luogo moltissime testimonianze della lunga storia della città: l’antica acropoli, per esempio, ospita le rovine di un magnifico castello di epoca Bizantina e un anfiteatro romano che ancora oggi fa da cornice a molti spettacoli di intrattenimento. Anche gli amanti del puro divertimento, in ogni caso, non rimarranno delusi da una visita alla città: il Carnevale di Patrasso, per esempio, è sicuramente una delle manifestazioni cittadine più conosciute e apprezzate, che ogni anno richiama visitatori da tutto il mondo. Una vacanza a Patrasso durante il periodo del carnevale, quindi, dovrà essere organizzata con molto anticipo se non si vuole rischiare di non trovare una sistemazione adeguata. Infine, tra gli eventi cittadini degni di nota si deve sicuramente annoverare la festa del patrono: Sant’Andrea, che ricorre il 30 novembre, viene celebrato con grande partecipazione da parte degli abitanti e dei visitatori. Dedicata a Sant’Andrea è anche la splendida Cattedrale di Agios Andreas (Sant’Andrea), in stile bizantino.

Ma Patrasso non è solo cultura, folklore e divertimento: la città è anche famosa per la produzione di vino. Per gustare il celeberrimo Mavrodafni di Patrasso si potrà fare tappa alla Cantina di Acaia Clauss, aperta ai visitatori per un’indimenticabile esperienza enogastronomica alla scoperta delle specialità locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi